Skip to main content

Informativa per il consenso alla videoregistrazione a scopo di ricerca

Gentili genitori,

vi informiamo che le sessioni di storytelling dell’iniziativa TALES sono videoregistrate dalla dottoranda dell’Università di Udine Dott.ssa Elisa Bertoldi. La serie di eventi TALES è realizzata grazie alla partecipazione volontaria di studentesse e studenti del Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria nell'ambito del progetto di ricerca della Dott.ssa Bertoldi. La videoregistrazione ha lo scopo di permettere alla ricercatrice una migliore osservazione e raccolta dati nell’ambito del progetto Weaving English L2 around narrative frameworks of children’s picturebooks: approcci teorici e pratiche per l’utilizzo degli albi illustrati in inglese come lingua seconda/straniera (Dipartimento di Lingue e Letterature Formazione Comunicazione e Società).

Il video verrà visonato e analizzato esclusivamente dalla Dott.ssa Bertoldi per individuare modalità, tecniche e strategie efficaci per la narrazione in lingua inglese rivolta a bambini e bambine. Vi chiediamo gentilmente di leggere  l’informativa di seguito per il consenso informato alla videoregistrazione.

La Dott.ssa Elisa Bertoldi è a vostra disposizione per qualsiasi dubbio, domanda o chiarimento: elisa.bertoldi(at)uniud.it

Vi ringraziamo per la collaborazione. 

Scheda informativa sul progetto e la raccolta dati

Titolo dello studio: TALES: Telling And Listening to Ecosustainable stories

Responsabili del progetto: Prof.ssa Maria Bortoluzzi (Referente Scientifica) Dott.ssa Elisa Bertoldi (Dottoranda DILL)

Introduzione:

L’iniziativa TALES fa parte del progetto di ricerca Weaving English L2 around narrative frameworks of children’s picture books: approcci teorici e pratiche per l’utilizzo degli albi illustrati in inglese come lingua seconda/straniera.
Il progetto permetterà di svolgere una ricerca approfondita sull’uso degli albi illustrati come risorse per la narrazione di storie in inglese per bambini/e e sulle metodologie e le strategie per la narrazione degli albi volta alla creazione di contesti interattivi e comunicativi per la lingua inglese L2. Grazie alla collaborazione con il Museo Friulano di Storia Naturale di Udine viene condotta una ricerca applicata durante la serie di incontri TALES, narrazioni in lingua inglese L2 per bambini/e.

Gli obiettivi dello studio sono:

  • Approfondimento delle dinamiche immagine-parola nella letteratura inglese per l’infanzia attraverso lo studio di albi illustrati di autori in lingua inglese del 21° secolo.

  • Identificazione di criteri per la selezione di albi illustrati in lingua inglese per l’insegnamento/apprendimento della L2 in bambini/e.

  • Analisi e studio del ruolo della multimodalità nella narrazione di albi illustrati in lingua inglese in contesti formali e informali di acquisizione della L2.

  • Individuazione di modalità per integrare l’utilizzo degli albi illustrati per l’insegnamento/acquisizione della lingua inglese L2 nei percorsi di formazione e professionalizzazione insegnanti ed educatori/educatrici.

  • Identificazione, promozione e sviluppo di metodologie didattiche, strategie e risorse in inglese lingua L2 per la narrazione digitale degli albi illustrati rivolta a bambini/e.

Per raggiungere gli obiettivi elencati, vengono condotte delle videoregistrazioni durante gli incontri di narrazione.

Lo studio coinvolge gruppi di bambini e bambine nella fascia d’età della scuola dell’infanzia e primaria (3-10 anni). Vengono inoltre coinvolte/i insegnanti e insegnati in formazione (studenti e studentesse del corso di laurea in scienze della formazione). Il totale indicativo è di 200 soggetti partecipanti.

I dati (registrazioni video) verranno archiviati su hard disk esterno e conservati presso l’ufficio della Professoressa Maria Bortoluzzi (responsabile scientifica del progetto di dottorato) per 5 anni. L’accesso ai dati sarà consentito alla Dott.ssa Bertoldi Elisa (dottoranda) e alla Prof.ssa Bortoluzzi (responsabile). I video non verranno pubblicati o diffusi. I dati ricavati dall’analisi dei video verranno trattati in forma anonima.

Sarà possibile ritirare il proprio consenso alla partecipazione in qualsiasi momento.

Le informazioni sui risultati delle studio ed eventuali pubblicazioni (articoli, capitoli in volumi, monografie) saranno disponibili sul sito:

yell.uniud.it

Lo studio che le è stato proposto è stato redatto in conformità alle norme della sperimentazione dell’Unione Europea e alla dichiarazione di Helsinki ed è stato approvato dalla Commissione di garanzia per il rispetto dei principi etici nell’attività di ricerca sugli esseri umani dell’Università di Udine.

 

Informazioni sul trattamento dei dati personali

Ai sensi dell'art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 679/2016 (Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati) le forniamo le seguenti informazioni in relazione ai suoi dati personali che trattiamo nell’ambito delle attività di:

Progetto di ricerca del DILL - Iniziativa TALES: Telling And Listening to Ecosustainable Stories

 

Responsabili per il trattamento dei dati:

Titolare del trattamento:

Università degli Studi di Udine

Sede Legale Titolare: via Palladio 8, 33100 Udine Telefono Titolare: +39 0432 556111
Email Titolare: datipersonali@uniud.it
PEC Titolare:amce@postacert.uniud.it

https://gdpr.unityfvg.it/aiuto-contatti 

Responsabile interna del procedimento:

Maria Bortoluzzi  email: maria.bortoluzzi(at)uniud.it  tel. 0432 556766

Elisa Bertoldi email: elisa.bertoldi(at)uniud.it tel. 340 7848360

Responsabile per la protezione dei dati:

RPD: rpd@uniud.it

Motivazione al trattamento dei dati:

Trattamenti a fini statistici o di ricerca scientifica. 

Diritti dell'interessato/a:

Qualora il trattamento sia fondato sul consenso può revocarlo in ogni momento. Inoltre, ha sempre diritto di chiedere l’accesso, la rettifica, la cancellazione (compatibilmente con gli obblighi di conservazione del titolare) e la portabilità dei suoi dati; puo richiedere la limitazione del trattamento e ha diritto di opporsi allo stesso nonché adire il Garante per la protezione dei dati personali.

Trattiamo i suoi dati personali secondo le finalità esplicitate e sulla base di specifiche condizioni di legittimità del trattamento che indichiamo come segue:

Trattamento a fini statistici o di ricerca scientifica. Il trattamento è necessario per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento - il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell'Unione o degli Stati membri, che deve essere proporzionato alla finalità perseguita, rispettare l'essenza del diritto alla protezione dei dati e prevedere misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell'interessato.

L'interessato ha espresso il consenso al trattamento dei propri dati personali per una o più specifiche finalità - l'interessato ha prestato il proprio consenso esplicito al trattamento di tali dati personali per una o più finalità specifiche, salvo nei casi in cui il diritto dell'Unione o degli Stati membri dispone che l'interessato non possa revocare il divieto di cui al paragrafo 1.

Sono inoltre in essere le seguenti normative:
Art. 89 GDPR
Nel caso in cui si rifiutassi di fornire i suoi dati, quando il trattamento è basato su un contratto o su un obbligo di legge, il mancato conferimento impedisce la prestazione del servizio. Quando le viene richiesto il consenso al trattamento, non subirà nessuna conseguenza in caso di negato consenso. Nei moduli cartacei o online sono indicate le categorie di dati per le quali il conferimento è obbligatorio o facoltativo.

Modalità per il trattamento dei dati:

Il trattamento potrà essere effettuato sia con il supporto di documenti cartacei che di strumenti informatici.Il Titolare si avvale di soggetti autorizzati al trattamento di dati personali, formati e istruiti sulle precauzioni da adottare per assicurare la riservatezza, integrità e disponibilità dei dati personali. Alcune figure hanno dei compiti specifici per garantire la sicurezza delle informazioni e la protezione dei dati personali, in qualità di responsabili interni. Non viene applicato nessun processo decisionale automatizzato. Non viene effettuata nessuna profilazione degli interessati. I dati personali verranno conservati per 5 anni e da norme di legge e/o per esecuzione degli obblighi contrattuali.

I dati non verranno comunicati a terzi.

Il Titolare del trattamento si avvale di responsabili del trattamento dei dati personali, chiamati a rispettare misure di sicurezza previsti in un accordo stipulato ai sensi dell’art. 28 GDPR. I responsabili del trattamento forniscono servizi tecnologici, effettuano attività per conto del Titolare, accedono ai dati per manutenzione o elaborazione di dati, ad esempio per la fornitura di servizi relativi alla didattica o altre attività necessarie per poter adempiere ai servizi offerti dall’Ateneo o adempiere agli obblighi contrattuali. L’elenco può sempre essere richiesto all’Ateneo.

Il trattamento è effettuato all'interno della UE. I dati non verranno diffusi.

Diritti dell'interessato/a:

Ai sensi degli articoli 15-22 GDPR l’interessato ha il diritto di ...

Diritto di accedere ai dati

- Può ottenere conferma e informazioni sul trattamento.

Diritto di rettifica

- Può rettificare dati inesatti o integrarli.

Diritto di cancellazione

- Nei casi di legge può chiedere l’oblio.

Diritto alla portabilità dei dati

- Puoiricevere i dati in formato strutturato, di uso comune, leggibile da dispositivo automatico e interoperabile quando i dati da lei conferiti sono trattati con mezzi automatizzati e sono trattati con il suo consenso o sulla base di un contratto.
- Non ha il diritto alla portabilità dei suoi dati quando il trattamento è necessario per eseguire un compito di interesse pubblico o nell’esercizio di funzioni pubbliche o adempiere a obblighi legali.

Diritto di opporsi al trattamento

- Per particolari motivi può opporsi al trattamento per l'esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all'esercizio di pubblici poteri.
- Quando il trattamento è fondato sul consenso, ha diritto di revocare il consenso in ogni momento.
- Ha facoltà di proporre reclamo al Garante per la Protezione dei dati personali o all’Autorità di controllo dello Stato membro in cui risiedi o lavori abitualmente.

Per esercitare i suoi diritti può rivolgerti al Titolare del trattamento tramite i form disponibili sul sito:

gdpr.unityfvg.it/aiuto-contatti

Per presentare un reclamo si possono seguire le informazioni sul sito:

www.garanteprivacy.it/home/diritti/come-agire-per-tutelare-i-tuoi-dati-personali